Apple presenta watchOS 7

Apple, durante la WWDC di quest’anno, ha presentato anche l’aggiornamento software per Apple Watch.

Ora è possibile condividere i quadranti creati oppure scaricarne di già fatti da siti internet o da applicazioni.

Vengono introdotti anche tre nuovi quadranti: Chronograph Pro include un tachimetro,  il quadrante Foto offre filtri colore e l’audace Extra Large ha un’opzione per aggiungere una complicazione dettagliata.

Inoltre ora sullo stesso quadrante è possibile avere più complicazioni della stessa applicazione.

Con watchOS 7, Apple Watch permette agli utenti di monitorare il sonno con un approccio olistico, grazie a utili strumenti che aiutano a dormire le giuste ore, andare a letto con regolarità e creare una routine preparatoria per raggiungere gli obiettivi di sonno desiderati. L’accelerometro dell’orologio rileva i micro-movimenti dovuti alla respirazione nel sonno consentendo a Apple Watch di capire in modo intelligente quando e per quanto tempo l’utente dorme ogni notte.  Al mattino, l’utente vedrà i dati relativi alla notte precedente con anche i periodi di veglia e di sonno, e un grafico che mostra il trend settimanale del sonno.

Per aiutare gli utenti a svegliarsi, Apple Watch offre una sveglia aptica silenziosa o dei suoni gentili, mentre la schermata del risveglio mostra il livello della batteria. A seconda delle abitudini di ricarica personali, se prima di andare a dormire la batteria dovesse essere troppo scarica, Apple Watch ricorderà all’utente di ricaricarla per tempo. I dati sul sonno sono crittografati sul dispositivo o su iCloud se è attiva la sincronizzazione, e l’utente ne ha sempre il pieno controllo.

Inoltre, visto il momento di emergenza, Apple introduce anche il rilevamento automatico mentre ci stiamo lavando le mani e, con un timer dedicato, ci avvisa se ci siamo lavanti le mani a sufficienza.

L’app Allenamento è una delle più usate su Apple Watch, e con watchOS 7 si aggiungono quattro nuovi fantastici tipi di workout con potenti algoritmi ad hoc per rilevare movimenti e frequenza cardiaca:  Core Training, Dance, Functional Strength Training e Cooldown.

Inoltre anche l’app attività su iPhone si rinnova nel design e nel nome (Ora si chiamerà Fitness).

Dopo l’introduzione dell’app Rumore con watchOS 6, che misura i livelli sonori nell’ambiente e il tempo di esposizione, watchOS 7 offre un aiuto in più per la salute dell’udito grazie alle notifiche relative all’audio degli auricolari. I clienti possono ora sapere quanto è alto il volume dei contenuti multimediali ascoltati tramite auricolari collegati al loro iPhone, iPod touch o Apple Watch, e quando certi livelli possono avere effetti negativi nel tempo.Se le ore totali di ascolto con gli auricolari raggiungono la soglia di sicurezza settimanale, Apple Watch avvisa l’utente. La soglia è basata delle indicazioni dell’Organizzazione mondiale della sanità secondo cui, per esempio, una persona può essere esposta a un volume di 80 decibel per circa 40 alla settimana senza danni per l’udito.  Nell’app Salute su iPhone i clienti possono anche vedere per quanto tempo sono stati esposti a livelli di decibel elevati ogni settimana e impostare un volume massimo per gli auricolari. I suoni rilevati dalla funzione di notifica dell’audio degli auricolari non vengono registrati o salvati dall’app Salute né da Apple Watch.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *