Apple presenta iOS 14 e iPadOS 14

Apple, durante una WWDC completamente digitale e senza pubblico, presenta il nuovo aggiornamento software del suo sistema operativo per iPhone e iPad.

In iOS e iPadOS 14 sono presenti molte novità interessanti e che miglioreranno l’esperienza d’uso del nostro iPhone e iPad.

La novità che salta subito all’occhio su iPhone sono i widget che ora è possibile incorporare nella schermata Home tra un’app e l’altra.

Inoltre viene creata una nuova schermata chiamata App Library dove verranno raccolte tutte le app presenti sul nostro iPhone e ordinate in base a delle categorie.

Inoltre viene aggiornato il pop up di chiamata in arrivo mentre si sta usando iPhone e iPad. La nuova notifica non andrà ad occupare tutto lo schermo così da poter continuare ad usare il dispositivo senza problemi. Anche Siri ha una schermata meno invasiva. Ora, quando richiamato, si presenterà sotto forma di un pop up rotondo. Inoltre viene introdotta anche il picture-in-picture su iPhone.

Un’App Clip è una piccola porzione di un’esperienza app progettata per essere scoperta dagli utenti nel momento esatto in cui ne hanno bisogno. Le App Clips sono associate a un particolare prodotto o business, e si caricano in pochi secondi aiutando gli utenti a completare una specifica attività, per esempio noleggiare uno scooter, acquistare un caffè o pagare il parcheggio. Sono facili da scoprire e per accedervi basta fare la scansione di un nuovo codice App Clip sviluppato da Apple, o attraverso tag NFC e codici QR, oppure condividerle in Messaggi o da Safari, con tutta la sicurezza e la privacy che gli utenti si aspettano dalle app.

Su iMessage arriva la possibilità di bloccare in alto le conversazioni che preferiamo. Inoltre ora è possibile citare una persona e rispondere ad un messaggio preciso con la creazione di thread.

Anche le mappe vengono migliorate con la possibilità ora di selezionare le indicazioni stradali se stiamo utilizzando una bicicletta. Inoltre ci verrà fornito il percorso migliore anche se possediamo una macchina elettrica. Infine nell’app mappe saranno integrate delle guide turistiche gratuite.

Nello specifico per iPad arriva il supporto completo ad Apple Pencil. Questo permetterà di scrivere a mano in qualsiasi campo di testo e la nostra scrittura verrà tramutata in testo. Inoltre viene migliorata la scrittura con la possibilità di copiare e incollare del testo scritto a mano; è presente il riconoscimento automatico di forme geometriche, date e indirizzi.

Altre novità minori interessanti:

Translate è progettata per essere l’app migliore e più facile da usare per tradurre le conversazioni, grazie alla traduzione veloce e naturale di voce e testo in 11 lingue diverse. La modalità on-device consente agli utenti di provare le funzioni dell’app offline per traduzioni private.

Gli AirPods possono ora alternare l’audio tra diversi dispositivi Apple grazie alla funzione di switch automatico. L’audio spaziale con head-tracking dinamico offre un’esperienza coinvolgente quando si indossano gli AirPods Pro. Applicando filtri audio direzionali e regolando leggermente le frequenze ricevute da ciascun orecchio, i suoni possono essere collocati in pressoché ogni punto di uno spazio per un’esperienza d’ascolto immersiva.

Grazie alle chiavi digitali gli utenti possono usare il loro iPhone o Apple Watch per aprire e accendere l’automobile. Le chiavi digitali possono essere facilmente condivise in Messaggi o disabilitate tramite iCloud se si perde il dispositivo; saranno disponibili a partire da quest’anno con NFC. Apple ha svelato inoltre la prossima generazione di chiavi digitali basate sulla tecnologia Ultra Wideband per la percezione spaziale supportata grazie al chip U1: gli utenti potranno aprire e sbloccare i futuri modelli di automobile senza togliere l’iPhone dalla tasca o dalla borsa e saranno disponibili l’anno prossimo.

Safari offre Report sulla Privacy che permette agli utenti di vedere facilmente quali soluzioni di tracking cross-site sono state bloccate; il monitoraggio sicuro delle password aiuta a localizzare le password salvate potenzialmente coinvolte in una violazione dei dati, mentre la funzione di traduzione integrata è disponibile per intere pagine web.

L’app e il widget Meteo tengono gli utenti aggiornati su eventi meteorologici violenti, mentre un nuovo grafico delle precipitazioni nell’ora successiva mostra le precipitazioni minuto per minuto quando è prevista pioggia.

Fonte 1, Fonte 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *