KGI fa importanti rivelazioni su iPhone 8

KGI in un nuovo report si è espresso sui prossimi iPhone di Apple che verranno presentati a settembre .

In particolare ha affermato che iPhone 8 sarà lo smartphone sul mercato con il più alto screen ratio , con un schermo che occuperà tutta la parte frontale del dispositivo con dei bordi molto ridotti , tutto questo grazie anche all’assenza del Tasto Home ( che sarà virtuale ) e allo spazio che ci sarà sulla parte superiore dello schermo che ospiterà le fotocamere 3D per il riconoscimento del volto e per i selfie , i sensori di prossimità e luminosità e la capsula auricolare . Il display sarà OLED da 5.8 pollici e ci sarà un audio molto migliorato  attraverso lo speaker e la capsula auricolare . iPhone 8 sarà composta da una parte anteriore e posteriore in vetro con un frame in acciaio , mentre iPhone 7s e 7s Plus avranno anche loro parte frontale e posteriore in vetro con un frame in alluminio . iPhone 8 e 7s Plus avranno 3 GB di RAM mentre iPhone 7s 2 Gb di RAM .  iPhone 8 inoltre sarà disponibile in pochi colori ( forse solo nero e bianco ) e le sue scorte saranno scarse al lancio . Saranno inoltre disponibile solo in tagli da 64 GB e 256 GB e avranno la ricarica rapida mediante in caricatore da muro molto potente e un cavo usb Type c – Lightning .

Dopo tutte queste belle notizie arriviamo alla notizia che tutti non volevamo sentire : secondo KGI Apple non metterà il Touch ID sotto il display , almeno non quest’anno . Adesso quindi si aprono alcune possibilità a riguardo di dove potrebbe finire il Touch ID . Le possibilità sono tre : 1) sul tasto Power  che su iPhone 8 dovrebbe essere anche più lungo dell’attuale (molto probabile come soluzione) , 2) sul retro magari incorporato nel logo della Mela , 3) non esserci propio : questa possibilità al 99% non verrà adottata ma è una possibilità da considerare .

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.